Pecorino al Peperoncino

9,0036,00

Prezzo al Kg 30

Svuota

I nostri salumi e formaggi sono tutti prodotti e confezionati con metodi artigianali, grazie a questo e alla naturale stagionatura, il peso potrebbe variare in più o in meno di circa 8%

Descrizione

Prodotto con latte di pecora fresco pastorizzato a cui vengono aggiunti solo caglio, fermenti lattici, sale di Volterra ed ovviamente peperoncino, il nostro Pecorino al Peperoncino rappresenta la sintesi perfetta di sapori mediterranei unici e caratteristici.
Viene realizzato per noi dal Caseificio Maremma di Follonica che, sotto la guida esperta del signor Fortunato e dei suoi figli, dagli anni Sessanta produce formaggi tipici, rinomati oggi in tutto il mondo.
Il saper fare, il rispetto delle tradizioni casearie della zona, l’utilizzo di materie prime di assoluta qualità, uniti ad un moderno approccio al mercato e ad un’attenta supervisione di tutto il processo produttivo, hanno portato la Famiglia Spada a diventare ambasciatori del gusto e della tradizione del Pecorino Toscano non solo in Italia ma anche all’estero.
E tra i tanti formaggi da loro prodotti, questo pecorino è senz’altro uno dei testimoni più esclusivi e apprezzati.
Dalla pasta compatta, bianca o leggermente paglierina, cosparsa di piccole pepite rubino, il Pecorino al Peperoncino si contraddistingue per un sapore vivace e deciso, frutto del matrimonio perfetto fra la dolcezza del latte di pecora e il brio del peperoncino, esaltato anche da una stagionatura non troppo lunga che va dai 30 ai 60 giorni.
Perfetto se consumato durante gli antipasti o tagliato a bastoncini nel buffet degli aperitivi, si presta anche ad essere consumato in abbinamenti audaci e non scontati, come ad esempio con il cioccolato fuso e le fragole fresche, per un fine pasto che regalerà anche ai palati più raffinati ed esigenti un’interessante esperienza gustativa.
Tra i tanti accostamenti possibili – lasciamo alla vostra fantasia, la libertà di sperimentarli tutti – consigliamo di provarlo con il Miele d’Acacia o il Miele Mille Fiori, magari accompagnato da un corposo calice di vino rosso.

Peperoncino, proprietà e benefici

Il Peperoncino Rosso, che rappresenta la nota distintiva di questo pecorino, è una pianta annuale appartenente alla famiglia delle solanacee di cui fanno parte anche i pomodori, le melanzane, le patate e persino al tabacco.
In origine non era un vegetale autoctono dell’Europa, ma è stato portato sul continente da Cristoforo Colombo dopo il suo secondo viaggio nel Nuovo Mondo.
Ciò che immediatamente contraddistingue questa pianta è la piccantezza al palato, sapore questo che dipende dalla capsaicina, un alcaloide presente in più o meno alta concentrazione a seconda della specie in questione. Esistono in fatti tantissime varietà di peperoncino – oltre tremila – e soprattutto negli ultimi anni sono sempre più numerosi gli appassionati che le coltivano o le collezionano, non solo perché i suoi frutti sono una spezia perfetta per essere utilizzata in cucina, ma perché le piante di peperoncino sono anche molto ornamentali e decorative.

Oltre al caratteristico gusto piccante, questo alcaloide ha anche la proprietà di stimolare e aumentare il flusso sanguigno. Contrasta inoltre la proliferazione batterica – viene infatti utilizzato anche negli insaccati per migliorarne la conservazione – e aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo. Non solo, favorisce poi la mobilità intestinale ed è un antiossidante naturale molto potente.
Inoltre, stimola il metabolismo contribuendo al processo di dimagrimento. La capsaicina infatti, va a stimolare alcuni recettori del tessuto adiposo bruno – la cui funzione principale è quella di rilasciare grasso sotto forma di calore – e diminuisce la secrezione dell’ormone pancreatico della grelina, responsabile della sensazione della fame.
Tra le sue tante funzione apprezzate dalla farmacia classica c’è anche quella espettorante e di antistaminico.
Infine, è da sempre noto il legame che lega il peperoncino all’eros. Questo potere afrodisiaco dipende principalmente dal fatto di essere una “pianta esotica” e quindi inizialmente considerata “peccaminosa”. Tuttavia a livello scientifico, la capsaicina ha un effetto vasodilatatore e il peperoncino stesso è ricco di vitamina E (oltre che C, K, B e A) stimolante della libido in entrambi i sessi.

Il “grado di piccantezza” del peperoncino si misura con la Scala di Scoville (dal nome del chimico che l’ha inventata). Si tratta di una scala empirica che misura le unità di capsaicina (SU) presenti nel frutto e va da 0 (valore che contraddistingue il peperone dolce) e raggiunge fino i 16 milioni. Per capire meglio, i nostri peperoncini rossi comuni (quelli utilizzati anche nella preparazione di questo formaggio) si aggirano sulle 5.000 SU, mentre l’Habanero raggiunge quasi le 600.000.

La presenza della caseina contribuisce a smorzare fortemente il bruciore lasciato sulla lingua dalla capsaicina contenuta nel peperoncino: per questo il nostro pecorino rappresenta una fusione armoniosa di sapori, stimolante e pungente ma al tempo stesso accogliente e dolce.

Ingredienti

LATTE di pecora pastorizzato, sale di Volterra, peperoncino 0,05%, caglio, fermenti.

Crosta non edibile.

Conservare da +2° a +10° C.

Prodotto e confezionato nello stabilimento IT 09 038 CE.

 

Con quale vino abbinarlo

Etna Rossotenuta-delle-terre-nere-caldarara-sottana-etna-rosso-bottle

Vino DOC della Sicilia dal colore rosso rubino e dal profumo fragrante di frutta matura, di ciliegie e lamponi con note morbide di spezie, l’Etna Rosso ha un gusto fresco e succoso, agile e slanciato, caratterizzato da un dolce tocco fruttato e ornato dalle sensazioni minerali tipiche del terroir etneo. È stimolato dall’equilibrato rilievo della trama tannica.

Nero D’Avola Sicilia

Vino IGT della Sicilia dal colore rosso rubino intenso, il Nero D’Avola si contraddistingue al profumo per note di frutta rossa, prugna e amarena, con una percezione di vaniglia e noce di cocco dovuta all’affinamento in legno. Dal gusto asciutto, presenta tannini evidenti ma morbidi, e una buona struttura.

Cirò Rossogirò-2454

Vino della Calabria dal colore rosso rubino scuro con riflessi granato, Il Cirò Rosso ha un profumo che si apre con ricchi ed intensi aromi speziati, arricchiti da piacevoli sentori di cannella e liquirizia. Si contraddistingue per il gusto risulta armonico e vellutato, con un piacevole retrogusto di tabacco e liquirizia.

Informazioni aggiuntive

PesoN/A
Peso

0,3 kg, 0,6 kg, 1,2 kg