Culatello con Cotenna

44,8089,60

Prezzo al Kg €28

Svuota

Tutti i salumi sono senza glutine, lattosio e glutammato

I nostri salumi e formaggi sono tutti prodotti e confezionati con metodi artigianali, grazie a questo e alla naturale stagionatura, il peso potrebbe variare in più o in meno di circa 8%

Descrizione

Il Culatello con Cotenna è un salume ottenuto dalla lavorazione del cuore della coscia del suino salato e stagionato. Si riconosce per la tipica forma arrotondata, il profumo e il gusto che sono particolarmente dolci.

Le origini del culatello

Il culatello è un salume tipico della tradizione emiliana – i particolare del parmense, la cui produzione si è diffusa anche nelle regioni limitrofe, grazie al legame geografico diretto fornito dagli appennini. Stando alle cronache, le prime testimonianze di questo insaccato risalgono addirittura al ‘700. Il culatello potrebbe essere nato per una sorta di errore nel taglio del prosciutto o, più probabilmente, per l’esigenza di far asciugare meglio la coscia salata del suino in presenza di un clima molto umido, come quello presente nelle terre che hanno dato i natali a Giuseppe Verdi.

Culatello: preparazione e curiosità

Il Culatello con Cotenna del Salumificio Artigianale di Gombitelli è un prodotto esclusivo. Per realizzarlo vengono scelte le cosce di suino più grandi, da 12 kg a 15 kg le pezzature. Si tratta di cosce fresche e con una giusta copertura di grasso, che vengono disossate (si toglie il femore), così da poter prelevare la parte più morbida e gustosa, quella della “chiappa”.

A questo punto comincia la fase più delicata. La salatura del culatello, che richiede una particolare abilità da parte del norcino: avviene in più fasi e dura diversi giorni. Dopo aver cosparso uniformemente le carni di sale, il produttore interviene ogni due o tre giorni massaggiando il taglio ed aggiungendo con parsimonia nuovo sale. L’obbiettivo di questa fase è ammorbidire la carne, senza tuttavia farle perdere la sua caratteristica dolcezza.
Terminato questo processo, il culatello viene inserito in un budello naturale – di solito realizzato con la vescica, e quindi legato. È in questo momento che comincia ad assumere la caratteristica forma bombata, a pera, che ne è un tratto distintivo.

Alla salatura segue un periodo di riposo all’interno di celle frigorifere. Poi si cosparge la parte senza cotenna con un grasso surrenale pregiato, la sugna ricavata dal maiale. In questo modo è possibile stagionare il culatello per un periodo che varia dai dodici ai diciotto mesi. La stagionatura avviene durante il periodo invernale, in ambienti umidi, così da conferire al prodotto il suo caratteristico sapore.

Il Culatello: quando l’impresa vale la spesa

Il Culatello si può considerare una variante del prosciutto. Rispetto al crudo però è più pregiato, perché prodotto con la parte più gustosa e succulenta della coscia del suino. Bisogna considerare dunque che per farlo è necessario “smontare” una coscia, rinunciando così a destinarla a un prodotto già molto pregiato, come il prosciutto. Sul prezzo finale intervengono dunque tutti questi fattori. La rigida selezione delle carni, lavorazione di carattere artigianale, la lunga stagionatura finalizzata alla delizia del suo sapore.

Il Culatello con Cotenna ha un gusto dolce e prelibato. Anche se il salume ricorda il sapore del Prosciutto Dolce Disossato, il Culatello possiede un proprio timbro gustativo che merita essere conosciuto. È una vera delizia negli antipasti, avvolto intorno ai grissini nei buffet degli aperitivi ed è perfetto per guarnire panini e focaccine. Tagliato rigorosamente con l’affettatrice, quando è presente in casa diventa il principe della tavola. Si usa per esempio utilizzarne alcune parti nella farcitura della pasta ripiena, oppure servirlo in purezza, accompagnato sa verdure grigliate o sottaceti, come secondo leggero.

Ingredienti

Carne suina, sale, destrosio, aromi, spezie, antiossidante E301, conservanti:E252-E250.

Prodotto nello stabilimento IT9-974/L CE. Confezionato da Salumificio Artigianale Gombitelli di Triglia M&T Snc, Camaiore (LU)

Da conservare in luogo fresco.

Con quale vino abbinarlo

Pinot neropinot-nero

Vino DOC dell’Oltrepò Pavese dal colore paglierino scarico con riflessi verdolini; profumo fresco, delicato, netto con cadenze fruttate di mela e pesca; gusto elegante, armonico, morbido, di buona struttura e lunga persistenza.

Montepulciano d’Abruzzomontepulcianod'abruzzo

Vino DOC dell’Abruzzo dal colore rosso rubino impenetrabile, con nuances viola; profumo concentrato, speziato, dai piccoli frutti di bosco alla liquirizia, con note leggere pepe, vaniglia e cioccolato; gusto molto strutturato, pieno ed avvolgente, con tannini armonici ed eleganti. Al retrogusto si presenta lungo, intenso e persistente con note di frutta matura, confettura, balsamiche e speziate.

Torgiano rossoTorgianorossoRiserva

Vino DOCG dell’Umbria dal colore rosso rubino; profumo vinoso e delicato; gusto asciutto, armonico e di giusto corpo.

Informazioni aggiuntive

Peso N/A
Peso

1,6 kg, 3,2 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Culatello con Cotenna”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *