Simbolo incontrastato dello street food tedesco e a stelle strisce, il wurstel è sicuramente uno degli insaccati più diffusi al mondo. Bollito, alla piastra, nel panino con ketchup e maionese, o accompagnato dai tradizionali senape e crauti, è un alimento versatile che piace a grandi e piccini. L’importante però, che sia di qualità: scopriamo insieme tutti i segreti del wurstel artigianale

Una passione senza confini

Protagonista indiscusso alla tavola di tedeschi e austriaci, re sovrano dello street food americano e anglosassone nella versione hot dog, piatto principale per una serata in birreria con gli amici, cena prediletta dai bambini di ogni parte del mondo: gli amanti del wurstel non conoscono distinzione di razza, nazionalità, tantomeno generazione.

Lo potremmo definire infatti, un insaccato trasversale, la sua particolare preparazione a base di carni suine e bovine macinate a grana finissima, piace proprio a tutti: dagli operai ai dirigenti di impresa, dai tifosi allo stadio agli studenti universitari, dai nonni ai nipoti. Ed è proprio questo uno dei punti dolenti.

Wurstel Artigianale, l’importanza della qualità

Nella stragrande maggioranza dei casi, i wurstel che troviamo in commercio nei supermercati della grande distribuzione e anche in molti punti vendita tradizionali, sono prodotti industriali, spesso confezionati con materie prime di scarsa qualità. Vengono infatti preparati utilizzando ritagli di carne surgelata derivante dalle parti meno nobili e dagli scarti di maiali e bovini cresciuti in allevamenti intensivi in cui gli animali sono costretti a vivere in condizioni terribili.
Ma soprattutto sono arricchiti di aromi non ben identificati, che quasi mai contengono la specifica “naturale”. Sono impastati con molta acqua e riempiti di additivi, addensanti (polifosfati), esaltatori di sapidità (glutammati), stabilizzanti, nitrati e nitriti, antiossidanti ed emulsionanti.

Eppure, data la forte attrazione che i wurstel hanno soprattutto nei confronti dei più piccoli, dovrebbero essere realizzati con una maggiore attenzione, selezionando prodotti e materie prime di indiscussa qualità e di approvata sicurezza.

Per questo motivo, per garantire un’alimentazione adeguata alla buona crescita dei bambini – ma anche alla piena soddisfazione del palato dei loro genitori – dovrebbero essere acquistati solo wurstel artigianali che presentano una selezione di ingredienti primi pregiati. Carni fresche provenienti da tagli nobili della bestia, un mix di aromi naturali che conferiscano al prodotto finale quel gusto e quell’aroma immediatamente riconoscibili senza per questo essere nocivi alla salute, la scelta di utilizzare del budello naturale: in pratica una bistecca macinata e racchiusa in un involucro a forma di salsicciotto.

Il wurstel artigianale del Salumificio Triglia

Fedeli ad un’antica ricetta che deriva direttamente dalla più pregiata tradizione norcina, i nostri wurstel artigianali sono prodotti assolutamente garantiti, preparati con una selezione delle migliori parti del maiale, macinate in una grana finissima senza l’aggiunta di glutine, lattosio e polifosfati. La loro speziatura equilibrata, ottenuta esclusivamente da aromi naturali, li rende idonei anche per l’alimentazione dei bambini.

Grazie al loro impasto finissimo di carne rosa molto tenero – anche se consistente al morso – possono essere semplicemente immersi per dieci minuti in acqua bollente senza essere messi sul fuoco. Essendo poi chiusi da un budello naturale edibile, possono essere messi direttamente sulla griglia o sulla piastra, ricordatevi però di forarli prima con la forchetta.

Related Posts


No related posts!

Comments


0
Connecting
Please wait...
Invia il messaggio

Ci Spiace, non siamo al momento online. Lasciaci un messaggio, ti ricontatteremo il prima possibile.

Il tuo Nome
* Email
* Descrivi la tua richiesta
Fai login

Need more help? Save time by starting your support request online.

Il tuo nome
* Email
* Descrivi il tuo problema
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lascia un commento sul nostro servizio clienti.

Che voto dai al nostro servizio clienti?