Molto spesso in tempi recenti siamo stati abituati a sentirci dire che la carne rossa fa male, che il suo consumo eccessivo può portare a disturbi per la salute. L’allarmismo eccessivo è stato conseguente alle uscite dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, le cui dichiarazioni sono state interpretate in maniera parziale. L’OMS infatti ha espresso il suo parere in merito a quei regimi alimentari dove si fa largo uso di carni rosse di scarsa qualità, eccessivamente elaborate e cariche di conservanti, insaporitori e additivi chimici.

I benefici della carne di maiale: un percorso che da Gombitelli arriva fino a New York

Senza aver la pretesa di essere esaustivi, noi che con la carne di maiale ci lavoriamo da secoli, vogliamo raccontarvi alcuni dei benefici della carne di maiale. A far chiarezza e spingere in questa direzione, noi del piccolo Salumificio Artigianale di Gombitelli, non siamo certo gli unici. Basti pensare, ad esempio, che qualche tempo fa a New York è aperto un ristorante giapponese chiamato Hakata Tonton, il cui menù si basa prevalentemente sui piedini di maiale. Lo zampone, il cotechino, così come la cartilagine del maiale sono gli ingredienti fondamentali di oltre trenta piatti (su circa cinquanta totali) presenti nella carta del ristorante. E non si tratta di invenzioni eccentriche di chef impegnati ad innovare a tutti i costi. Qui infatti, il patron Himi Okajima, ripropone alcune delle ricette tradizionali della regione di Hakata. E lo fa con il beneplacito dei nutrizionisti della Grande Mela, che parlano della zampetta di maiale come del “nuovo” superfood. Un alimento anti-invecchiamento, ricchissimo per l’appunto di collagene, quella proteina utile nei processi di ringiovanimento della pelle e del tono muscolare, presente nei prodotti di cosmetica avanzata come i filler e le creme viso. Il collagene è collegato ai livelli di umidità di alcuni tessuti corporei ed oltre alla pelle fa bene anche ai capelli.

Carne di maiale: l’importanza delle proteine nobili di origine animale in una dieta variegata

Non bisogna mai dimenticarci che siamo onnivori, questo è il punto di partenza che la comunità internazionale dei nutrizionisti ha messo nuovamente in primo piano. Le proteine di origine animale sono infatti essenziali per stimolare la produzione e attendere al buon funzionamento delle cellule.
Queste proteine però non possono essere immagazzinate dal nostro organismo e devono quindi essere introdotte di volta in volta nella nostra alimentazione quotidiana. Questo on vuol dire che dobbiamo sposare una dieta esclusivamente a base di carne. Ma che possiamo alternare giorno dopo giorno tra diverse fonti di proteine. Pesce, carni rosse e carni bianche, noci, frutta secca, legumi e derivati della soia.

I benefici legati al consumo della carne di suino

Il suino domestico (Sus Scrofa Domesticus) rappresenta la carne rossa più consumata al mondo. A dimostrazione di ciò c’è una storia millenaria. I primi tentativi di allevamento del maiale allo stato semi-brado infatti si possono far risalire addirittura al 40.000 a.C., mentre il processo di domesticazione vera e propria nasce intorno al 5.000 a.C., prima in Cina e poi nella mezzaluna fertile della Mesopotamia.
Oggi l’Asia e in particolare l’estremo oriente sono i territori con il maggior tasso di consumo, mentre invece in Israele e nei paesi arabi c’è di fatto un divieto di tipo religioso che si ripercuote anche sulla normativa.

La carne di maiale che consumiamo oggi è dunque il frutto di processi di selezione millenari che l’hanno resa anche estremamente magra e nutriente. La qualità principale del suino è la ricchezza in proteine nobili – che contengono tutti gli aminoacidi essenziali, nonché il buon apporto di vitamine e minerali. Tra i più importanti per il nostro organismo, quelli maggiormente presenti sono la Vitamina B1 e la Vitamina B6 (cuore e sistema sanguigno), la Vitamina B12 (cervello), il Selenio (anti-ossidante), lo Zinco (sistema immunitario), la Creatina (muscoli), il Fosforo e il Ferro.

In conclusione quindi ci sentiamo di sottolineare come la carne di maiale, consumata senza eccedere, possa rappresentare uno dei punti cardinali di una dieta sana. A trarne giovamento principalmente è il nostro sistema muscolare, il cui stato di salute è direttamente collegato alla qualità della vita.

Related Posts


I Nostri Cesti Natalizi Particolari

Bontà al tartufo, pecorino stagionato alle noci, filetto, lardo e lonzino affumicati, salame ai pistacchi: per i tuoi regali di Natale scegli i nostri cesti natalizi particolari. Una deliziosa sorpresa che combina qualità e ricercatezza ma soprattutto tanto, tanto gusto. Cesti Natalizi Particolari Triglia: la soluzione più gustosa per i tuoi regali Quando la frenesia [...] 16.10.2017

Cotechino, questo delizioso mistero

Considerato da sempre l’antesignano di tutti gli insaccati, il cotechino è il re della tavola del cenone di San Silvestro. Per la ricchezza del suo sapore infatti, tradizione vuole che vada consumato il 31 dicembre proprio per propiziare buona sorte ed abbondanza per l’anno nuovo. Scopriamo insieme la sua storia e i modi migliori di […]

12.10.2017

Cerchi una soluzione per i tuoi regali aziendali? Ce l’abbiamo noi!

Il gusto unico dei salumi Triglia, frutto dell’antica tradizione norcina di Gombitelli, è anche al servizio delle tua impresa per i regali aziendali. Siamo a tua disposizione per offrirti una soluzione personalizzata in grado di venire in contro ad ogni esigenza. Anche di budget Gusto, qualità e tradizione: la scelta perfetta per i tuoi regali [...] 09.10.2017

Comments


0
Connecting
Please wait...
Invia il messaggio

Ci Spiace, non siamo al momento online. Lasciaci un messaggio, ti ricontatteremo il prima possibile.

Il tuo Nome
* Email
* Descrivi la tua richiesta
Fai login

Need more help? Save time by starting your support request online.

Il tuo nome
* Email
* Descrivi il tuo problema
Siamo Online!
Feedback

Aiutaci a migliorare. Lascia un commento sul nostro servizio clienti.

Che voto dai al nostro servizio clienti?