La Famiglia Triglia

[vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]gombitelli2

 

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]logo150

 

La Famiglia Triglia probabilmente ebbe origini precedenti alla data impressa nello stemma con Tre Astri e banda passante, che sovrasta l’arco di ingresso di una casa in paese. Fra le varie ipotesi, considerando che la Triade era costituita da Sole, Luna e Venere, il cognome potrebbe derivare, appunto, da tre astri.

La zona fu popolata dai romani e lo stesso nome di Camaiore, di cui Gombitelli è frazione, significa “Campus Major”.

E’ probabile quindi che l’appellativo Tre Astri Tri Astri, col tempo sia diventato Trja, per poi arrivare all’attuale Triglia. Ancora in Lazio la pronuncia dialettale di triglia è trja.

Curiose fantasia nella ricerca di una evanescente verità; mentre tutt’altro che evanescente è la tradizione della famiglia: la lavorazione del maiale tramandata nei secoli da padre in figlio, da nonno a nipote.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]gombitelli[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Carrello
Torna su