Pubblicato il

Pasta tricolore con mortadella di Gombitelli e pisellini

La pasta per gli italiani è come la copertina di Linus. Un buon piatto di pasta rasserena l’anima, riempie lo sguardo, fa casa!  La pasta si presta ad essere cucinata in molti modi ma bisogna saperlo fare e gli italiani sono gli unici che sanno come si deve cucinare una buona pasta.

Prima di tutto deve essre al dente. Né troppo indietro né troppo morbida.  Bisogna fare quindi attenzione a scolare la pasta al momento giusto perché continuerà a “cuocere” anche dopo che è stata scolata. Se invece va saltata in padella a fuoco vivo la cottura sarà ancora più attiva. Qui è davvero importante conoscere bene la qualità della pasta che si andrà ad utilizzare.

La pasta deve essere fatta con grano duro, possibilmente italiano. Ricordate che gli spaghetti hanno una cottura più veloce di altre paste corte più spesse.
Qui abbiamo provato una pasta tricolore che appaga gusto e occhio. Un piatto “piccantino” ma elegante, rustico ma  non troppo. Abbiamo usato un prodotto tipico e non una “semplice” mortadella come può sembrare. La mortadella di Gombitelli è un salume speciale, una specie di salame dal gusto intenso. Insomma tutta da provare!

Prodotti usati in questa ricetta

pasta tricolore con mortadella di Gombitelli e pisellini

Una pasta colorata e gustosa perfetta per chi, anche in estatem non rinuncia al sapore pieno.
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 17 min
Portata primo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 grammi pasta di semola di grano duro di alta qualità di tre colori
  • 8 fette mortadella di Gombitelli
  • 4 fette pane toscano
  • 1 spicchio aglio
  • 100 grammi pisellini primavera
  • qb crema di lardo Gombitelli
  • qb Erbe: rosmarino, timo, origano anche essiccati
  • 4 1 peperoncino rosso fresco + 4 per decorazione ma non per mangiare
  • 4 cucchiai olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Cuocere i pisellini primavera in poca acqua salata con l’aggiunta di uno spicchio di aglio
  • Tagliare una fetta di pane per persona e ricavarne tanti cubetti
  • Mettere 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva in una  padellina, aggiungere le erbe  in modo abbondante, sale  e farci soffriggere il pane facendo attenzione che non si brucino. Il pane deve indorarsi
  • Riempire una pentola d’acqua capiente e portarla ad ebollizione. A questo punto aggiungere il sale e buttare la pasta
  • Mentre cuoce tagliate le fette di mortadella e ricavatene dei cubetti piuttosto piccoli
  • Controllate la pasta e togliete mezzo bicchiere di acqua di cottura che vi servirà permantecare.
  • In una grande padella sciogliete un po’ di crema di lardo Gombitellie aggiungete il peperoncino fresco tagliato finemente
  • Scolatela pasta quando è ancora leggermente indietro di cottura scolatela e versatela nella padella. Fate saltare per qualche minuto, aggiungete i pisellini e dosateil mezzo bicchiere di acqua di cottura
  • Spengeteil fuoco, aggiungete i cubetti di Mortadella di Gombitelli e servite subito
Keyword Italia, Mortadella di Gombitelli, pasta, pastasciutta
Tried this recipe?Let us know how it was!