Testaroli delle feste al pesto d’inverno e rigoletto

I testaroli sono un piatto tipico della provincia di Lucca che di solito si sposa con il pesto alla genovese. Per le festività abbiamo pensato di sfuttarne la bontà e la forma per creare una ricetta diversa. Siamo partiti dalla creazione dei testaroli, un primo piatto semplice ma di grande soddisfazione. Abbiamo poi creato un pesto un po’ diverso da quello estivo utilizzando il cavolo nero invernale, il prezzemolo che si trova sempre e un ingrediente poco utilizzato, come le foglie dle sedano.
A dare ancora più gusto il nostro rigoletto, che con il suo gusto particolarissimo dato dall’erba cipollina in superficie, ha messo la sua firma d’artista al piatto.

La farina usata è la 0 sempre da grani soltivati nella provincia di Lucca.La cosa importante è disporre le losanghe a forma di fiore come s efosse una stella di Natale! E buon appetito con la cucina regionale!

Testaroli di Natale

una ricetta regionale toscana adeguata alle festività
Preparazione 40 min
Cottura 20 min
Tempo totale 1 h
Portata primo piatto
Cucina regionale italiana
Porzioni 4 pesrone

Equipment

  • padella antiaderente

Ingredienti
  

  • 600 grammi farina di grano tipo 0
  • 450 grammi acqua
  • qb sale
  • PER IL PESTO
  • 200 grammi foglie di cavolo nero
  • 100 grammi foglie prezzemolo ( no gambi)
  • 100 grammi foglie di sedano
  • qb olio extra vergine di oliva
  • 30 grammi pinoli
  • 50 grammi pecorino toscano
  • 1 spicchio aglio
  • qb sale, pepe

Istruzioni
 

  • mettete la farina con il sale e aggiungete l'acqua a filo
  • formate una pastella che andrete a cuocere in una padella antiaderente (se avete un testo, cosa molto difficile usate quello). Non deve risultare abbastanza spesso e non fine come una crepe
  • cuocere da ogni parte e poi far freddare
  • quanto il disco di pasta è pronto tagliatelo a losanghe cioè la forma tipica dei testaroli
  • Cuocere i testaroli in abbondante acqua salata, saranno pronti menti vengono a galla
  • Intanto nel frullatore o con il mixer preparate il pesto.
  • lavate le foglie di prezzemolo, sedano e cavolo nero asciugatele
  • togliere la nervatura centrale a quelle del cavolo nero
  • tritate tutto cion l'aggiunta di olio, pinoli, pecorino, pochisismo sale e pepe
Keyword pasta
Tried this recipe?Let us know how it was!
Carrello
Torna su