Sopra i 49 € in omaggio solo per

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Arancini al ragù di salumi

Arancini o arancine? C’è un dilemma che avvolge questo street food amato in tutto il mondo: Il nome. Sono comunque buonissimi, golosi e ogni luogo della Sicilia ha la sua ricetta, se non ogni famiglia. In pratica sono dei piccoli timballi di riso, tondi o a cono ripieni di ragù con piselli e   formaggio. Vengono fritti e mentre il fuori diventa croccante dentro il formaggio, che di solito è cacio cavallo, si fonde e resta morbido e filante.

La tradizione vuole che si preparino per la festa di Santa Lucia, il 13 dicembre, ma si mangiano in ogni stagione! Noi alle tradizionali ricette come quella con prosciutto cotto e mozzarella o con il ragù abbiamo dato un tocco “da norcino”.

Li abbiamo riempiti con prosciutto cotto, salsiccia nostrale, gorgonzola e piselli e serviti con un frutto autunnale ricco di vitamina C come la rossa melagrana. Fa aggiungere che gli arancini si pososno preparare e poi congelare per qualche settimana e poi friggerli o metterli in forno.

Abbinamenti: con il fritto mettiamo in abbinamento il Grillo Spumante brut del Feudo di Santa Tresa vino biologico spumantizzato con metodo Charmat, con un perlage elegante dai sentori agrumati che ricordano la Sicilia.

Prodotti usati in questa ricetta

Arancini al ragù di salumi e piselli

I caldssici arancini siciliani non sono mai stati così buoni come quelli proposti inn questa ricetta.
Preparazione 40 min
Cottura 15 min
Tempo totale 55 min
Portata antipasto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • pentola, padella

Ingredienti
  

  • 300 grammi riso Carnaroli
  • 50 grammi burro
  • 1 cucchiaino curcuma
  • 60 grammi gorgonzola dolce morbido
  • per fare il ragù
  • 100 grammi prosciutto cotto
  • 1 salsiccia
  • 100 grammi piselli
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 foglia di alloro
  • 200 grammi passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere vino sangiovese (rosso)
  • qb farina 00
  • qb olio extra vergine di oliva
  • qb pepe
  • qb sale
  • qb pangrattato
  • qb olio per friggere mais o arachidi o girasole

Istruzioni
 

  • mettere a cuocere il riso in abbondande acqua salata a cui avrete aggiunto 1 cucchiaino colmo di curcuma e scolarlo ancora al dente.
  • mantecarlo con il burro e metterlo disteso in una teglia per farlo raffreddare unifoememente
  • preparate il ragù: tagliate la cipolla finemente, la carota, poi tagliate il prosciutto cotto a dadini e spezzettate finemente la salsiccia. Mettete un cucchiaio di olio extra vergine di oliva in un tegame e fate imbiondire la cipolla.
  • aggiungere i salumi fate rosolare qualche minuto poi sfumate con il vino. Fate ritirare e aggiungete la passata di pomodoro, aggiustate di sale, pepe e alloro sbriciolato se è secco altrimenti tagliate finemente la foglia. Coprite e lasciate cuoccere fino a che ilsugo non si è ben ritirato
  • tritate 1/4 di cicpolla e fatela soffriggere leggermente in un cucchio di olio extra vergine di oliva, aggiungete i pselli e fateli cuocer aggiungendo un bicchie di acqua. State attenti che non si cuociano troppo devono rimanere cotti ma belli tondi.
  • con la farina e poca acqua preparate una pastella abbastanza liquida.
  • Quando sia il riso che il ragù sono freddi mettete la mano a cucchiaio e formate una "barchetta". Nel mezzo mettete un po' di raguù e un pezzetto di gorgonzola. Chiudete e formate una pallina.
  • passate gli arancini nella pastella e poi nel pangrattato mantenendo la forma decisa ( o a pallina o a cono)
  • fate riscaldare abbondante olio di semi di arachidi , mais o girasole facendo attenzione che non si raggiunga il punto di fumo ( per questo oli circa 160-170°) e friggete gli arancini per due minuti
  • toglierli dall'olio, adagiarli su una carta per fritti e servirli velocemente.
Keyword antipasto
Tried this recipe?Let us know how it was!

Salumificio Artigianale Gombitelli

Il processo della produzione di salumi viene tramandato da padre a figlio, da nonno a nipote, da oltre un secolo, in modo da conferire al prodotto qualità eccezionale e ingredienti selezionati di prima scelta

CONTATTI

Hai problemi o curiosità?
Chiamaci o Chatta con noi su Whatsapp al numero + 39 3347559777

Tel: +39 0584 971 966
Fax: +39 0584 971 898
Email: shop@salumigombitelli.it

Salumificio Artigianale Gombitelli di Triglia M. & T. s.n.c. | Via dei norcini, 4719/4725 Gombitelli – 55041 Camaiore (LU)
PI: 01502100462 |Reg. Imprese Lucca n. 01502100462 | R.E.A. di Lucca n. 146205

© Salumificio Artigianale Gombitelli 2020 | Fatto con amore da Roimaxweb ltd