Pubblicato il

Maltagliati in pasticcio con fagioli toscani e pancetta

Il pasticcio di maltagliati è una ricetta facile da servire ma che non vi deluderà.  La pasta al forno è sempre un’alternativa “comoda” quando si hanno degli ospiti che dobbiamo servire rimangono  caldi e piacciono a tutti. Questa ricetta è inoltre un piatto che possiamo definire unico nel senso che è ricco di carboidrati e proteine. Sicuramente è un piatto adatto alle giornate invernali  ma se  vi piace fare movimento è perfetto in ogni stagione dopo una giornata ricca di passeggiate in montagna.

I maltagliati sono inseriti nei P.A.T. e sono una pasta dell’Emilia Romagna. In pratica quando si facevano le tagliatelle rimaneva un po’ di pasta troppo corta per farne altre che veniva tagliata un po’ a casaccio. I Maltagliati come le tagliatelle erano fatti di pasta all’uovo ma erano presenti anche in altre regioni  fatti con semplice semola di grano duro.

Perfetti anche per pasta pasticciata al forno. In questa ricetta abbiamo usato per voi i Maltagliati dell’Antico pastificio toscano con l’appoggio fondamentale dei nostri salumi! Pancetta stesa e l’arista stagionata! Abbiamo aggiunto il sapore pieno dei fagioli borlotti nostrali coltivati in Garfagnana di Andrea bravi di cui Gombitelli conosce bene la qualità.

Prodotti usati in questa ricetta

maltagliati in pasticcio

una pasta semplice diventa un piatto gourmet se abbianata ai migliori prodotti della tradizione
Preparazione 20 min
Cottura 25 min
Tempo totale 41 min
Portata piatto unico
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • forno -pentola

Ingredienti
  

  • 300 grammi maltagliati
  • 200 grammi fagioli borlotti nostrali
  • 1 barattolo pomodoro a pezzettoni di qualità
  • 200 grammi mozzarella
  • 8 fette lonza arista stagionata alte mezzo centimetro
  • 4 fette pancetta alte mezzo centimetro
  • 10-15 fette pancetta stesa taglia fine
  • 4 cucchiai parmigiano gratugiato
  • 6 cucchiai olio extra vergine di oliva toscano
  • 4 fette pane toscano senza sale
  • qb origano
  • 1 cipolla
  • 1 gambo sedano
  • qb sale e pepe nero.

Istruzioni
 

  • la sera prima mettete a bagno i fagioli in acqua
  • La mattina cuoceteli aggiungendo 1 cucchiaino di aceto all’acqua per non farli aprire e aggiungete del sal.e Quando sono cotti scolateli lasciando un po’ di acqua di cottura
  • Lavate cipolla e sedano. Tagliate la cipolla a fettine, il sedano a quadretti piccolie metteteli in padella con l’olio fare scaldare appena e buttate il pomodoro a pezzettoni. Aggiungete sale e pepe e fate cuocere per 5 minuti.
  • Preparate la lonza di maiale e la pancetta  tagliando tutto a dadini e anche la mozzarella
  • Mettete sul fuoco l’acqua per la pasta. Fate cuocere i paccari in acqua salata ma toglieteli quando sono ancora ben al dente
  • Una volta scolati aggiungete gli altri 2 cucchiai di olio, il pomodoro appena cotto, origano, i salumi tagliati a dadini, la mozzarella, i fagioli con tre cucchiai della loro di acqua di cottura
  • mettete nel tritatutto le fette di pane con dell'oginano per ricavare del pane sminuzzato grossolnamente.
  • mescolate bene delicatamente poi mettete tutto in una teglia da forno. Coprite con fette di pancetta e spolverate con il pane.
  • Cuocete in forno per 25-30 minuti a 180-200 gradi. Si deve formare sopra una delicata crosticina. Serviet caldo. Per mantenerlo coprite con carta di alluminio a forno spento.
Keyword pasta
Tried this recipe?Let us know how it was!