Pubblicato il

Pere al Brunello con crema di pecorino

Le pere sono un ottimo frutto che si presta anche alla cottura. le pere al vino sono una ricetta “antica” di quando le cose dolci non erano alla portata di tutti. Ecco allora che la scelta cadeva su questo frutto dolce dalla consistenza diversa secondo la varietà. Che le pere siamo una fonte di salute con le loro numerose vitamine e sali minerali è un dato di fatto ma è la loro “versatilità” in cucina a colpire. Esistevano un tempo alcuni tipi di pere molto duri, scomparse proprio per il cambiamento dei gusto. Queste pere erano talmente dure che si potevano solo cuocere e infatti veniva usate negli stufati medievali.
La bontà delle pere si ritrova anche nei detti popolari come il famoso “Al contadino non far sapere come è buono il cacio con le pere” e partendo da questo assunto abbiamo deciso di unire insieme due eccellenze toscane: il Brunello di Montalcino della Fattoria dei Barbi e il formaggio pecorino fresco DOP che trovate nelle specialità delle proposte Gombitelli

Ecco allora che nasce questa ricetta golosa, che si serve come un dessert da accompagnare con un vin santo secco perchè non è una ricetta troppon tendente al dolce.

Pere al Brunello con crema di pecorino

una fine pasto perfetto che racconta la Toscana e le sue eccellenze
Preparazione 30 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 20 min
Porzioni 4 persone

Equipment

  • pentolino antiaderente, tegame misura media

Ingredienti
  

  • 4 pere dalla pasta dura
  • 1/2 litro brunello di Montalcino
  • 150 grammi zucchero
  • 1 pizzico cannella in polvere
  • 1 limone
  • 100 grammi pecorino fresco
  • 25 grammi farina
  • 25 grammi burro
  • 250 ml latte

Istruzioni
 

  • lavate e sbucciate le pere e privatele del torsolo con lapposito attrezzo
  • versate il brunello, aggiungeteb lo zucchero, mezzo bicchiere di acqua, la buccia grattiguata del limone e un pizzico di cannella e fate bollire insieme alle pere per 15 minuti circa devono rimanere sode)
  • Togliete le pere e fate ritirare il liquido di di cottura.
  • intanto preparate la crema di pecorino mettendo burro e farina a fuoco molto basso non deve imbiondire)
  • Aggiungete il latte un poco alla volta sempre girando e facendo attenzione che non diventi bruno.
  • Grattugiate il pecorino e girate facendo diventare una crema il più possibile senza grumi
  • sistemate in un piatto, versate sulle pere il liquido ritirato in cui sono state cotte e servite versando la crema di pecorino calda.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Ricetta di Roberta Capanni