Salumi e frutta per un abbinamento vincente

Salumi e frutta, ecco un abbinamento vincente. Un’unione perfetta specialmente in estate e in autunno. Si possono crearericette davvero gustose perché la combinazione di dolce e salato stimola le papille gustative.

Ecco allora qualche suggerimento per portare in tavola deliziosi taglieri di salumi e frutta e ricette diverse dal solito. Ci sono delle regole da rispettare perché non si possono fare abbinamenti a casaccio. Di solito con i salumi più grassi si avvicinano frutti più aciduli ma questa regola può anche essere non considerata quando si tratta di salame e fichi.

Salumi e frutta

Questo abbinamento, specialmente se unito a pane leggermente tostato, regala sensazioni uniche al palato. Con il salame, in questo caso toscano ma non agliato, i fichi piccoli e dolcissimi ci stanno benissimo. Più difficile sarà l’accostamento del vino: seguire la dolcezza del fico o combattere l’untuosità del salame con una bella bollicina? Questione di gusti.

Secondo me il fico, frutto di questa stagione, sta bene anche con il pepatello cioè la coscia di suino impepata e disossata.

Tornando alla guida “generale” con i salumi grassi è buona regola abbinare frutti più aspri. Salame , prosciutto cotto, mortadella stanno bene con, pesche, frutti esotici, agrumi, pere e kiwi.
Fichi, albicocche, cocomero, melone, fragole e frutti di bosco vanno bene con bresaola, speck o prosciutto crudo.

vruschetta con robiola, salame, fichi e pesca

Un classico

Prosciutto crudo e melone è ormai un classico  ma forse sarebbe l’ora di “svecchiare”. Perché non provare quello salato con i fichi, l’uva dolce ma anche prugne o frutti di bosco?Non dobbiamo dimenticare che  abbiamo a disposizione anche frutti esotici come papaja e mango anche se noi consigliamo sempre i frutti del proprio territorio.

 il nostro crudo saporito Riserva può essere utilizzato anche per creare piatti alternativi con fichi, uva, prugne e mirtilli. Il prosciutto è versatile in cucina si abbina bene anche a pesche, mele, pere, papaia e mango sapori che si aiutano a vicenda. Il gusto sapito del prosciutto è smorzato dal gusto semidolce e leggermente acidulo di questi frutti.

Il prosciutto cotto al contrario è perfetto con l’ananas mentre la mortadella va bene con le pere. Il culatello sta bene con le albicocche mentre il più versatile è sicuramente il salame che sta bene un po’ con tutto tranne che con gli agrumi aspri.

Detto questo, si capisce bene come la fantasia possa spaziare e come spesso ci limitiamo nel presentare combinazioni  diverse dalla tradizione.
Se vi va di sperimentare seguite la nostra prossima ricetta:

Cheese cake con pepatello, fichi e uva.

Carrello
Torna su