Pecorino Affinato in Fieno e Paglia

10,4541,80

Prezzo al Kg 34,90

I nostri salumi e formaggi sono tutti prodotti e confezionati con metodi artigianali, grazie a questo e alla naturale stagionatura, il peso potrebbe variare in più o in meno di circa 8%

Dalla distintiva forma a cilindretto bombato, il Pecorino affinato in Fieno e Paglia, viene realizzato per noi dal Caseificio Maremma di Follonica. Fin dagli anni Sessanta del secolo scorso, Fortunato Spadi insieme ai due figli, si è specializzato nella produzione di formaggi tipici locali, divenendo ambasciatore nel mondo dei sapori unici della tradizione casearia toscana.
Prodotto impiegando esclusivamente latte di pecora pastorizzato, caglio, fermenti lattici e sale purissimo di Volterra, il Pecorino affinato in Fieno e Paglia deve appunto il suo nome – e la sua caratteristica peculiare – al fatto di essere fatto maturare per un periodo che va dai due ai tre mesi, nella paglia e nel fieno della Val di Cornia, una delle zone più rigogliose del territorio della Maremma piombinese che costituisce il lembo estremo a sud della Provincia di Livorno.
Grazie a questa particolarissima tecnica di maturazione, la crosta di questo pecorino si ricopre completamente di paglia e fieno: una “corteccia” preziosa e unica che racchiude al suo interno una pasta bianca o tendente al giallo paglierino chiaro, compatta ma molto delicata al palato, che si contraddistingue per note dolci e nocciolate.
Ideale nel buffet degli aperitivi, servito con miele e confetture, è perfetto anche come fine pasto. Magari accompagnato da un buon calice di rosso strutturato, per esaltarne le innumerevoli sfumature agresti.

Affinamento in paglia e fieno: una consuetudine antica

La tradizione di far stagionare i formaggi nella paglia e nel fieno, ha un’origine contadina molta antica che vede la sua motivazione principale nell’esigenza di conservare nel tempo la produzione casearia in eccedenza. Infatti, avvolgere i formaggi in foglie d’erba non solo li proteggeva dagli insetti, ma preveniva anche l’attacco di muffe e funghi.
Sebbene le moderne tecniche di conservazione non richiedano più questi stratagemmi precauzionali, di natura “empirico-erbacea”, l’usanza di avvolgere le forme in fieno ed erbe aromatiche è arrivata fino ai nostri giorni perché conferisce al formaggio un aroma ed un gusto intensi ed inconfondibili.
In particolare poi, l’utilizzo del fieno oltre a marcare il sapore, dona alla pasta una morbidezza particolare ed una consistenza vellutata al palato, questo perché consente di trattenere all’interno maggiore umidità.

 

 

Ingredienti

LATTE di pecora pastorizzato, sale di Volterra, caglio, fermenti, fieno e PAGLIA trattato in superficie.

Crosta non edibile.

Conservare da +2° a +10° C.

Prodotto e confezionato nello stabilimento IT 09 038 CE.

Peso N/A
Peso

0,3 kg, 0,6 kg, 1,2 kg

Carrello
Torna su