Pubblicato il

Cestini di pancetta

I cestini di pancetta sono un antipasto ma possono anche diventare un secondo piatto gustoso. Sono ricchi di proteine e grassi ideali per le prime giornate d’autunno quando l’odore dei primi camini accesi la sera impregna l’aria.

Si preparano con facilità e sono adatti anche a chi pensa di non essere abile in cucina. La pancetta da usare deve essere di qualità  e scelta tra quella normale e quella affumicata. È solo una questione di gusti. Se viene servita come secondo sin potrebbe anche pensare a farne uno con la pancetta stesa classica e uno con quella affumicata.

La pancetta dovrebbe essere prodotta con un pezzo del maiale compreso tra dorso e pancia. Il rapporto tra parti magre e parte grassa è importante come importante è la salatura e la speziatura. Il procedimento richiede del tempo e qui sta la differenza.  Gli aromi come pepe, rosmarino e aglio penetrano nella carne rimanendo a contatto della carne che in cella frigorifera per un mese, ospita le vasche di salatura. Infine la parte senza cotenna viene massaggiata con il pepe nero e dopo due settimane è pronta!

Vino consigliato: Per questo piatto intenso, gustoso ma che resta delicato al palato abbiamo pensato ad un vino che non ha bisogno di forzare per farsi sentire e nello stesso tempo lascia spazio al piatto, accompagnandolo. lI nero d’Avola Magaddino vini 2017 racconta la sua Sicilia non solo con le note tipiche del grappolo rosso ma aggiunge note leggere di zagare, il profumo dolce dei fichi d’india maturi. E un rapporto qualità prezzo perfetto.

Prodotti usati in questa ricetta

Cestini di pancetta

un antipasto caldo e ricco di gusto adatto a chi ama i sapori della campagna
Preparazione 20 min
Cottura 25 min
Tempo totale 42 min
Portata antipasto caldo
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Equipment

  • forno – stampini da forno

Ingredienti
  

  • 4 uova
  • qb fette pancetta stesa
  • 1 cipolla piccola
  • 4 fili erba cipollina
  • 50 grammi parmigiano grattugiato
  • 100 ml panna da cucina

Istruzioni
 

  • Lavare i fili di erba cipollina e pulire una cipollapiccola. Tagliare la cipolla molto fine e fare piccoli anelli di erba cipollina
  • Aprirele uova e metterle in una ciotola con l’aggiunta di sale, pepe, il pecorino grattugiato , l’erba cipollina tagliata a piccoli anelli, le sottili fettine di cipolla e infine aggiungere  la panna
  • Intanto accedere il forno alla temperatura di  180°
  • Tagliaredelle fette di pancetta non troppo fini ma neanche molto grosse e foderare benedegli stampini da forno. Fate attenzione il fondo deve essere fatto con duefette messe a croce per sorreggere meglio e poi mettere altre fette a girare.Se le fette dovessero uscire troppo dal bordo dello stampino ritagliatele
  • Mescolare ancora una volta il composto e versarlo negli stampini sulla pancetta
  • Mettere in forno già caldo e fate cuocere per 25 minuti
  • Quandosono pronte sfornate con delicatezza, mettere ancora qualche rondella fresca di erba cipollina e e servite calde
Keyword pancetta
Tried this recipe?Let us know how it was!
Pubblicato il

Finger food “dolcepancetta”

 I finger food sono ormai entrati nel nostro vocabolario. Sono piccoli bocconi gustosi da prenderersi con le dita, che si mangiano di solito in un sol boccone. Una piccola delizia che va oltre l’antica e classica tartina da aperitivo. Quello che vi propongo oggi è una ricetta facile, veloce, gustosa. Due i protagonisti: le albicocche e la pancetta di qualità Gombitelli.

La pancetta è inserita nel P.A.T., il registro unico dei prodotti agroalimentari tradizionali di eccellenza. Un prodotto tipico che in Toscana viene chiamato “rigatino”. Qui troverete tutte le altre indicazioni sulla lavorazione di questa pancetta di qualità.

Le albicocche sono un frutto arrivato in Europa attraverso gli arabi ma originario dell’Oriente. Ricche di betacarotene e licopene le albicocche aiutano la nostra pelle e tutto l’organismo. Queste sostanze infatti ci aiutano nel controllo del cosiddetto  “colesterolo cattivo”.  Infatti sono ricche di fibre e bastano tre sole albicocche per soddisfare un quarto del fabbisogno giornaliero! 

Quindi in questa ricetta sfruttiamo le loro qualità per gustarci, senza rimorsi, il gusto rotondo della pancetta di qualità.  La pancetta di Gombitelli usata in questa ricetta è la classica pancetta stesa perché abbiamo aggiunto della provola affumicata ma usando la pancetta affumicata di Gombitelli (affumicatura naturale) le vostre albicocche diventeranno ancora più semplici da preparare.

preparazione die finger food “dolcepancetta”

Prodotti usati in questa ricetta

Finger Food dolcepancetta

piccoli deliziosi bocconi di albicocche e pancetta
Preparazione 10 min
Cottura 10 min
Tempo totale 20 min
Portata antipasto caldo
Cucina internazionale
Porzioni 4 persone

Equipment

  • forno – stecchini

Ingredienti
  

  • 20 fette pancetta stesa
  • 20 albicocche secche
  • 2 fette rpovola affumicata altezza 2 centimetri

Istruzioni
 

  • Tagliate 20 fette abbastanza fini di pancetta facendo attenzione a togliere prima la parte dura.
  • avvolgete le fette intorno alle albicocche scegliendo le più grosse. Se le fette sono abbastanza lunghe si faranno anche due giri di pancetta.
  • mettete in forno già caldo a 180 ° per 10 minuti
  • intanto tragliate due fette di provola affumicata alte circa 2 centimetri a dadini e infilatele con uno stecchino
  • appan pronte le albicocche toglietele dal forno e infilatele nello stecchino avendo cura che rimangano sotto il formaggio
  • Servite caldo.
Keyword finger food, pancetta
Tried this recipe?Let us know how it was!
Pubblicato il

Come croccanteggiare la pancetta da mettere nell’hamburger o sull’uovo

La pancetta e il bacon sono la stessa cosa? Il bacon  è immancabile  negli Stati Uniti fin dal mattino. Noi preferiamo cappuccino e brioches ma senza dubbio è davvero buono. Ottimo nell’hamburger e sulle uova. Però deve essere croccante.

Spesso usiamo i termini pancetta e bacon come sinonimi: in realtà sono due prodotti diversi. La nostra pancetta può essere stesa, arrotolata, steccata ed è fatta dalla pancia del suino che viene speziata e stagionata.

La pancetta è prodotto tipico, inserito nel P.A.T., il registro unico dei prodotti agroalimentari tradizionali di eccellenza. In particolare il metodo di preparazione della pancetta stesa ha origine nella campagna toscana, dove assume il termine distintivo di Rigatino.

La pancetta si ottiene rifilando  una parte del suino compreso tra il dorso e la pancia, che è poi salata, speziata e lasciata a riposo. La pancetta può anche essere affumicata.

Il bacon è fatto con carne di maiale  ma non necessariamente la pancia.  La carne poi è tenuta in salamoia. Viene essiccata, cotta oppure affumicata.

Dopo essere stata essiccata (il processo può durare anche alcuni mesi), è cotta in forno, al vapore, oppure bollita o affumicata.

La nostra pancetta è sicuramente un grande prodotto molto adatto a rendere ancora più ricco un buon hamburger. Ma come si fa?

Prodotti usati in questa ricetta

Uova, pancetta e toast

Come rendere croccante la pancetta da mettere negli hamburger o nei tost con l'uovo.
Preparazione 10 min
Tempo totale 10 min
Portata Colazione
Cucina internazionale
Porzioni 4

Equipment

  • Usare una padella antiaderente (l’ideale di ghisa ma in tal caso ci vuole un po’ di oli)  o usare il forno

Ingredienti
  

  • QB pancetta di ottima qualità consigliata Gombitelli
  • 8 fette pane a cassetta
  • 4 uova
  • 4 fette formaggio pecorino o altro
  • qb sale e pepe

Istruzioni
 

  • La pancetta deve essere a temperatura ambiente e l a padella deve essere fredda, Il fuoco deve essere basso.
  • Mettere una fetta di pancetta distanziata dall’altra
  • Se il grasso che si scioglie fosse troppo togliene un po’
  • Per avere una pancetta bella croccante alzare il fuoco emettere un po’ d’acqua.
  • Appena la pancetta inizia ad incurvarsi e i bordi a  diventare più rigidi gira fetta per fetta con una forchetta o con una spatola.
  • Quando è pronta (deve essere ben croccante) metri le fette unaaccanto all’altra su della carta da da cucina per assorbire il grasso.
  • Con un grande coppa pasta ritagliare delle fette tonde dal pancarrè
  • Con il coppapasta piccolo ricavate un foro all’interno di un’altra fetta
  • Grigliare i  tondi di pancarrè
  • Tagliare delle fette sottili di formaggio pecorino
  • Sbattere le uova aggiungere sale e pepe
  • Versarle nella padella dove avete croccanteggiato la pancetta
  • Cuocere smuovendo con la forchetta le uova
  • Mettere il formaggio sul pane aggiungere la pancetta croccante e sopra le uova
  • Chiudere con un altro disco di pane, aggiungere un’altrafetta di pancetta e fissare con uno stecchino
Keyword bacon, pancetta
Tried this recipe?Let us know how it was!